Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Dalla schiavitù alle nuove forme di sfruttamento del lavoro (II SEM)

Oggetto:

From Slavery to new forms of labour exploitation

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
INT 1454
Docenti
Prof.ssa Patrizia Delpiano (Referente)
Pier Paolo Portinaro
Marco Mariano
Prof. Edoardo Greppi
Prof.ssa Daniela Izzi
Corso di studio
Corso SSST
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
6 (36 ore)
SSD attività didattica
M-STO/02 - storia moderna
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Elaborato
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L’insegnamento affronta il problema della schiavitù nel lungo periodo, dal mondo antico all’età contemporanea, adottando una prospettiva multidisciplinare, storica, filosofica e giuridica. Si analizzeranno la realtà dei rapporti di subordinazione e i dibattiti intellettuali che accompagnarono dapprima il consolidamento della schiavitù e in seguito lo sviluppo dei movimenti per l’abolizione e l’emancipazione nel corso del XIX secolo. Si illustreranno inoltre, con attenzione alle permanenze e ai mutamenti, le eredità della schiavitù, fra razzismo e nuove forme di sfruttamento del lavoro, nel quadro della globalizzazione economica e del sistema giuridico nazionale e internazionale.

The course deals with the problem of slavery through the ages, from the ancient world to the contemporary age, by adopting a multidisciplinary, historical, philosophical and legal perspective. It aims to analyze the reality of subordinate relations and the intellectual debates that first accompanied the consolidation of slavery and then the development of abolition and emancipation movements during the 18th century. The legacy of slavery, between racism and new forms of labour exploitation, will also be illustrated, with attention to permanence and changes, within the framework of economic globalization and the national and international legal system.

 

Oggetto:

Programma

Modulo 1 - Schiavitù in età moderna 

Docenti: Patrizia Delpiano (10 ore)

Il primo modulo, di carattere generale, illustra le diverse tipologie di schiavitù, tra mondo antico e contemporaneo; si concentra quindi sul periodo che va dall’emergere della schiavitù atlantica, legata al colonialismo (secoli XVI-XVII), fino alle emancipazioni nel tardo Ottocento. 

  1. La schiavitù nella storiografia: studi, metodi, fonti, problemi
  2. Dalle schiavitù antiche alle schiavitù moderne tra Mediterraneo e Atlantico
  3. Codici neri e riflessi europei della schiavitù coloniale
  4. Schiavitù, sviluppo e sottosviluppo economico
  5. Abolizionismi, emancipazioni ed emergere di nuove forme di schiavitù in Occidente

 

Modulo 2 - Dalla schiavitù al genocidio0 ore

Docenti: Pier Paolo Portinaro (10 ore)

l secondo modulo intende sviluppare i temi del primo indagando i rapporti tra economie schiavistiche e regimi politici - nel mondo antico (dispotismo), nelle politiche coloniali e nei sistemi totalitari.

1. Legittimazioni filosofiche della schiavitù

2. Conquista, sottomissione, dispotismo

3. Il genocidio nel mondo antico

4. Tratta degli schiavi e genocidio

5. Schiavismo coloniale e totalitarismo

 

Modulo 3 - Il laboratorio america no 

Docenti: Marco Mariano (8 ore)

Il terzo modulo riguarda la schiavitù, le gerarchie razziali e la loro eredità negli Stati Uniti dalla repubblica ai giorni nostri. Evidenziando la centralità del nodo schiavitù/razzismo e analizzando le conseguenti forme di sfruttamento, si mostra come l’esperienza americana possa essere considerata un ‘laboratorio’ di rilevanza globale.

  1. L’Unione e la razza. “Linea del colore” e costruzione dello Stato nazionale
  2. L’impero e la razza. “Linea del colore” e egemonia internazionale
  3. Verso una democrazia multirazziale. Diritti civili e whiteness nel “secolo americano”
  4. Il problema delle riparazioni

 

Modulo 4 - Dalla protezione dei diritti umani al contrasto dello sfruttamento del lavoro

Docenti: Edoardo Greppi (4 ore), Daniela Izzi(4 ore)

Il quarto modulo, di taglio giuridico, analizza inizialmente la schiavitù nell’ordinamento internazionale, inquadrandola nelle due più ampie cornici della protezione dei diritti umani e del diritto umanitario; illustra quindi le misure adottate a diversi livelli, ieri e oggi, per il contrasto allo sfruttamento del lavoro.

  1. La tutela dei diritti umani nel diritto internazionale 
  2. Schiavitù e crimini internazionali  
  3. Lavoro forzato e sfruttamento del lavoro nel diritto internazionale, europeo e nazionale
  4. Gli attuali strumenti giuridici di contrasto allo sfruttamento del lavoro

Module 1 - Slavery in the early modern age 

Teaching staff: Patrizia Delpiano (10 hours)

The first module, of a general nature, illustrates the different types of slavery, between the ancient and the contemporary world. It focuses on the period that goes from the emergence of Atlantic slavery, linked to colonialism (16th-17th centuries), up to the emancipations in the late 19th century.

  1. Slavery in historiography: studies, methods, sources, problem
  2. From the ancient slavery to the early modern slavery between the Mediterranean and the Atlantic
  3. Black codes and European reflections of colonial slavery
  4. Slavery, development and economic underdevelopment
  5. Abolitionism, emancipation and the emergence of new forms of slavery in the West

 

Module 2 - From slavery to genocide

Teaching staff: Pier Paolo Portinaro (10 hours)

The second module of the course will further develop the themes of the first module by presenting how slave-economies and political regimes are related - in the ancient world (despotism), in the colonial policies, and in the totalitarian systems.

1. Philosophical legitimations of slavery

2. Conquest, subjection, despotism

3. Genocide in the ancient world

4. Slave trade and genocide

5 Colonial enslavement and totalitarism

 

 Module 3 - The american laboratory

Teaching staff: Marco Mariano (8 hours)

The third module discusses slavery, racial hierarchies, and their legacy in the United States since the years of independence and revolution. By focusing on the central role played by slavery and racism in US history, it deals with the American experience as a global workshop for the study of

race-based exploitation.

1. Race and the Union. The “color line” and nation building

2. Race and empire. The “color line” and international hegemony

3. Toward a multiracial democracy. Civil rights and whiteness in the American century

4. The issue of reparations

 

Module 4 - From protection of human rights to the fight against labor exploitation 

Teaching staff : Edoardo Greppi (4 hours), Daniela Izzi (4 hours)

The fourth module, of a legal nature, at first analyzes slavery in the international order, framing it in the two broadest frameworks of the protection of human rights and humanitarian law. Then it illustrates the measures taken at different levels, yesterday and today, to combat labour exploitation.

1. The protection of human rights in international law

2. Slavery and international crimes

3. Forced labour and labour exploitation in international, European and national law

4. The current legal instruments to combat labour exploitation

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il corso è strutturato in quattro moduli.

The course is articulated in four modules.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Relazione scritta su un argomento concordato con una/o delle/dei docenti (18.000-20.000 caratteri)

Written paper (18.000-20.000 characters). 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

I testi saranno indicati dalle/dai docenti a ogni studente/studentessa tenendo conto del tema scelto per la relazione scritta. 

Texts will be indicated at the beginning of each module according to the issue chosen for the written paper.



Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    10/01/2022 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    21/02/2022 alle ore 23:59
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 27/10/2021 11:16
    Non cliccare qui!