Vai al contenuto principale
Oggetto:

Le sostanze psicoattive e dopanti (annualità unica)

Oggetto:

Psychoactive and doping substances

Oggetto:

Anno accademico 2023/2024

Codice attività didattica
INT1573
Docenti
Marco Vincenti (Referente)
Alberto Salomone
Amedeo Reyneri
Alberto Pelissero
Lia Zola
Laura Bonato
Lorenzo Kamel
Franco Prina
Elisabetta Pitotto
Maurizio Brutti
Augusto Consoli
Onelio Dodero
Ilaria Bertocchi
Corso di studio
Corso SSST
Anno
1° anno, 2° anno, 3° anno, 4° anno, 5° anno
Periodo
Annualità unica
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
6 (36 ore)
SSD attività didattica
AGR/02 - agronomia e coltivazioni erbacee
BIO/14 - farmacologia
CHIM/01 - chimica analitica
IUS/17 - diritto penale
L-FIL-LET/02 - lingua e letteratura greca
L-OR/18 - indologia e tibetologia
M-DEA/01 - discipline demoetnoantropologiche
M-PSI/08 - psicologia clinica
M-STO/04 - storia contemporanea
SPS/12 - sociologia giuridica, della devianza e mutamento sociale
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Elaborato e orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

Obiettivo del corso è quello di offrire alcuni contenuti di conoscenza sia generali sia specifici e contribuire ad utilizzare le diverse chiavi di lettura per affrontare con un approccio critico il complesso fenomeno del consumo di sostanze psicoattive nella popolazione da un punto di vista psicologico, neurobiologico, socio-sanitario, chimico e farmacologico. Saranno inoltre evidenziati gli importanti aspetti storici, antropologici e culturali che da sempre sono legati al consumo delle sostanze psicotrope.

The main objective of the course is to offer elements of general and specific knowledge, allowing the students to use various interpretation keys to develop a critical approach toward the complex and widespread phenomenon of the psychoactive substances intake. Psychological, neuro-biological, clinical, chemical and pharmacological traits will be presented together with the historical, anthropological and cultural aspects traditionally connected to the psychoactive substances consumption. 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Gli studenti saranno in grado di inquadrare il tema del consumo di sostanze psicoattive sotto i diversi aspetti e le varie motivazioni che l'hanno storicamente definito, in passato e nel presente. Gli studenti saranno inoltre in grado di cogliere le interconnessioni che esistono tra queste motivazioni al consumo e lo sfruttamento che se ne fa da parte di soggetti terzi, per scopi economici, politici, di sottomissione e controllo, a livello personale o sociale.

The students will be able to contextualize the theme of psychoactive substances consumption under the various aspects and motivations underlying it historically, both in the past and the present. The students will become aware of the interconnections existing between these motivations and their exploitation by third parties for illicit purposes, economic, political, of submission, and control, both personal and social.

Oggetto:

Programma

Introduzione al corso 

Docenti:Prof. Marco Vincenti

Si porrà in evidenza come il tema del consumo di sostanze psicotrope sia complesso e sfaccettato, a dispetto delle facili semplificazioni e pregiudizi che sono spesso evocati a questo proposito. Agli studenti verrà chiesta quale percezione di questo tema essi abbiano.

 

Modulo 1 - 1) La determinazione chimico-analitica in supporto alla diagnosi di abuso
2) Organizzazione dei controlli antidoping in ambito sportivo

Docenti: Prof Alberto Salomone

Verranno discusse le principali criticità e i possibili approcci utili per rilevare nei campioni biologici la presenza di sostanze psicotrope o farmacologicamente attive. Solo, infatti, un'adeguata raccolta di campioni, un solido approccio analitico e un'interpretazione equilibrata dei risultati possono garantire una diagnosi corretta dell'uso attivo di sostanze stupefacenti e dopanti.

 

Modulo 2 - Varietà botaniche e tecniche di coltivazione di piante per la produzione di sostanze psicoattive

Docenti: Prof. Amdeo Reyneri

Verranno sinteticamente presentati gli aspetti principali sulla coltivazione delle principali materie prime da cui derivano le sostanze psicoattive. La produzione di coca (Erythroxylum coca), papavero da oppio (Papaver somniferum) e Cannabis saranno considerate evidenziando le condizioni ambientali ed ecologiche, le tecniche di coltivazione e di conservazione/prima trasformazione. Saranno poste in luce le trasformazioni genetiche e tecniche avvenute in tempi recenti che hanno influenzato le proprietà di tali materie prime.

Modulo 3 - L'attività farmacologica delle sostanze d’abuso e circuiti neuronali della loro ricerca compulsiva

Docenti: Dott.ssa Ilaria Bertocchi

Il modulo ha l’obiettivo di analizzare i meccanismi neurobiologici che stanno alla base della ricerca compulsiva delle sostanze d’abuso. Verranno descritti i sistemi neurotrasmettitoriali e neuro-peptidergici coinvolti, gli effetti rinforzanti positivi delle diverse sostanze e della loro farmacocinetica e i meccanismi molecolari coinvolti nella dipendenza e crisi di astinenza. Verranno inoltre descritte altre variabili indipendenti dalla sostanza che giocano un ruolo nella ricerca compulsiva delle sostanze d’abuso. Verranno infine analizzati gli effetti farmacologici e la tossicità delle diverse sostanze d’abuso incluso l’etanolo.

 

Modulo 4 - Aspetti psicologici e comportamentali, neurobiologia e neuroetica nel consumo di sostanze psicoattive

Docenti: Dott. Augusto Consoli

Il programma affronterà, con lezioni frontali e con riflessioni collettive, alcune tematiche di rilievo tra cui:
• Profili dei consumi e valore d'uso
• Aspetti motivazionali relativi ai diversi pattern di consumo
• I processi dissociativi autoindotti
• La neurobiologia nel consumo e nella dipendenza da sostanze e comportamenti
• La neuroetica delle dipendenze
• Strategie terapeutiche e riabilitative
A integrazione, saranno forniti articoli scientifici e riferimenti bibliografici sui diversi temi d’interesse.

 

Modulo 5 - 1) Il consumo di sostanze psicoattive nei diversi contesti sociali
2) Evoluzione delle politiche di contrasto fra pregiudizio e razionalità

Docenti : Prof. Franco Prina

L’approccio sociologico al consumo di sostanze psicoattive: definizioni e categorie; metodi di ricerca sul fenomeno.
Contesti e forme di consumo e fattori sociali favorenti.
Dalle interpretazioni del fenomeno e delle sue determinanti alla traduzione in norme e politiche nel campo. Il dibattito sugli scenari di intervento fra pregiudizi e razionalità: proibizionismo, proibizionismo “attenuato” (e riduzione del danno), legalizzazione, liberalizzazione.

 

Modulo 6 - Uso di sostanze psicotrope in contesti rituali e religiosi

Docenti: Prof. Alberto Pellissero

Rassegna panoramica sull’uso di sostanze psicotrope nel contesto storico religioso dell’India classica: temi e problemi

 

Modulo 7 - Lo sciamanesimo: perché gli sciamani assumono sostanze psicoattive

Docenti: Prof.ssa Lia Zola

Il programma affronterà il tema delle sostanze psicoattive da un punto di vista culturale, prendendo come studio di caso lo sciamanesimo.
In diverse società in cui è presente lo sciamanesimo, gli sciamani, per entrare nel mondo sottile, assumono sostanze psicoattive. Quello che spesso, nelle culture occidentali, viene erroneamente percepito come una forma di dipendenza, nelle ontologie native rappresenta il culmine di un percorso di "educazione" allo sciamanesimo. Il programma, pertanto, si pone l'obiettivo di far comprendere come nozioni quali dipendenza sono categorie culturalmente determinate.

Modulo 8 - Sostanze d’abuso e criminalità organizzata: evoluzione storica e inquadramento giuridico

Docenti: Dott. Onello Dodero

Secondo il rapporto dell’UNODC (United Nation Office of Drugs and Crime) del 2022, nel 2020 “an estimated 284-million people worldwide aged 15–64, majority of whom were men, had used a drug within the last 12 months”.
"La nostra cosa sono i soldi". Chi pronuncia queste parole non è il presidente di un hedge fund, ma un boss del Primeiro Comando da Capital, la più grande mafia del Brasile.
L’affare del secolo è servito. Ed è gestito dalla c.o.: ‘ndrangheta, camorra, cosa nostra. A grandi linee, se ne ripercorrerà la storia.
Il narcotraffico sarà trattato secondo l’evoluzione storica e geografica, seguendo le rotte percorse prima da cosa nostra e poi dalla ‘ndrangheta per entrare in rapporto con i narcotrafficanti dei Paesi produttori, tessere accordi, monopolizzare il settore della distribuzione delle droghe.
“Narcomafie”, dunque, che ormai riproducono il funzionamento di una multinazionale: modello economico, management, marketing, gerarchia... Pur mantenendo il proprio marchio di fabbrica: violenza e regolamento di conti.

 

Seminario a (1 ora) - I phàrmaka nell’Odissea: medicina, folklore e magia

Docenti: Dott.ssa Elisabetta Pitotto

Si esaminano le scene odissiache che attestano l’impiego di erbe psicoattive quali il loto, l’erba moly e il nepente: obiettivo dell’incontro sarà evidenziare il loro effetto psicotropo e inquadrare il loro uso omerico nelle conoscenze medico-folkloriche della Grecia arcaica.

 

Seminario b (1 ora) - Viaggi “stupefacenti”: itinerari e mete del narcoturismo

Docenti: Prof.ssa Laura Bonato

Si darà conto del narcoturismo, una tipologia turistica fortemente in crescita i cui praticanti si spostano per acquistare o consumare stupefacenti ma anche per partecipare a feste ed eventi dedicati alle droghe leggere e che da qualche anno sono diventati un’attrazione turistica, registrando flussi ingenti di partecipanti. Ma una persona che sceglie una località per questi scopi suddetti è davvero un turista?

 

Seminario c (1 ora) - La cooperazione internazionale di Polizia-Interpol nella lotta al traffico di stupefacenti

Docenti: Dott. Maurizio Brutti

Tendenze e modus operandi della criminalità organizzata internazionale nel traffico di sostanze stupefacenti (rotte, luoghi di occultamento della droga) e sulle tecniche investigative/operative di contrasto.
Importanza della cooperazione internazionale di Polizia; presentazione e funzioni di INTERPOL, principale organizzazione internazionale di Polizia (metodologia, strumenti, progetti).

 

Seminario d (1 ora) - Guerre dell’oppio e sfide globali

Docenti: Lorenzo Kamel

Hong Kong venne ceduta alla Gran Bretagna a seguito della Prima Guerra dell’Oppio: un intervento compiuto dalle autorità di Londra contro la Cina per via della decisione dell’imperatore cinese di rendere l’oppio illegale. Attraverso casi di studio come quello di Hong Kong, la lezione farà luce sulle perduranti ricadute delle guerre dell’oppio su alcune aree nevralgiche del mondo.

 

Tavola rotonda (1 ora) - Repressione, accompagnamento, riduzione del danno: quale politica per il futuro? 

Docenti: Prof. Marco Vincenti, Prof. Alberto Salomone, altri docenti interessati

L’assunzione di sostanze psicotrope e/o dopanti è un fenomeno sociale dilagante che viene spesso rappresentato in modo superficiale e paternalistico, ma che mostra aspetti di grande complessità, con effetti sulla salute e la sicurezza dei cittadini. Come affrontare la complessità di questo fenomeno? E’ aperto il dibattito fra studenti e docenti.

Introductory remarks ( 1 hour)

The complex and multifaceted nature of the features involved in the psychoactive substances consumption will be evidenced, in contrast with the prejudices and oversimplified assumptions frequently evoked toward this theme. The students will be asked to express their perceptions about this subject.

 

Module 1 - 1) The analytical determination supporting the diagnosis of drug abuse
2) Organization of antidoping controls in sport practice

Teaching staff : Prof. Alberto Salomone

The main challenges and issues to detect the presence of psychoactive and pharmacological drugs in biological matrices will be discussed. Only a proper collection of samples, a sound analytical approach and a balanced interpretation of the results shall lead the stakeholders to a correct diagnosis of active use of substances and doping agents

Module 2 - Botanical varieties and cropping systems for the plant-related production of natural psychoactive substances

Teaching staff : Prof. Amedeo Reyneri

The main aspects of the cropping system of the main raw materials from which the psychoactive substances are derived will be briefly presented. The production of coca (Erythroxylum coca), opium poppy (Papaver somniferum) and Cannabis will be considered highlighting the environmental and ecological conditions, cultivation and conservation /first processing techniques. The genetic and technical transformations recently introduced, that have influenced the properties of these raw materials, will be highlighted.

 

Modulo 3 - Pharmacological activity of the drugs of abuse and neuronal circuits controlling their compulsive craving

Teaching staff : Prof.ssa Carola Eva

The module aims to analyze the neurobiological mechanisms that underlie drug seeking behaviors. The neurotransmitter and neuropeptidergic systems involved, the positive reinforcing effects of the different substances and their pharmacokinetics, and the molecular mechanisms involved in addiction and withdrawal will be described. Other substance-independent variables playing a role in compulsive drug-seeking behavior will also be discussed. Lastly, the pharmacological effects and toxicity of various substances of abuse, including ethanol, will be analyzed.

 

Module 4 - Psychological and behavioral aspects, neuro-biology and neuro-ethics in the psychoactive substances consumption

Teaching staff: Dott. Augusto Consoli

The program will investigate, by means of classroom-taught lessons and collective evaluations, some relevant themes including:
• Consumption profiles & use purposes
• Motivational aspects relative to the different consumption patterns
• Self-induced dissociative processes
• The neurobiology role in consumption and addiction toward substances and behaviors
• Neuro-ethical aspects of addiction
• Therapeutic and rehabilitation strategies
Supporting scientific articles and bibliographic references will be provided on the various themes of interest.

 

Module 5 - 1) The consumption of psychoactive substances within the different social contexts.
2) Evolution of the intervention policies between prejudice and rationality

Teaching staff: Prof. Franco Prina

The sociological approach to the consumption of psychoactive substances: definitions and categories; research methods on the phenomenon.
Contexts and forms of consumption. Social factors favoring consumption and addictions.
Transfer from the phenomenon interpretation and its determinants to the norms and policies in the field. The debate on intervention scenarios between prejudices and rationality: prohibitionism, "soft" prohibitionism (and harm reduction), legalization, liberalization.

 

Module 6 - Use of psychotropic substances in ritual and religious contexts

Teaching staff: Prof. Alberto Pellissero

An overview on the use of psychotropic substances within the historical and religious contexts of traditional India will be presented. The inherent themes and problems will be discussed.

 

Module 7 - Shamanism: the reasons why shamans may take psychoactive substances

Teaching staff: Prof.ssa Lia Zola

The program aims at taking into account the issue of psychotropic substances from a cultural viewpoint, exemplified within the framework of shamanism.
In a number of societies where shamanism is still alive, the shaman inhales, smokes or uses psychotropic substances to get in touch with the invisible realm. What sometimes has been interpreted as a form of addiction, is instead the result of a progressive and complex process of education to shamanism, underwent by the shamans-to-be. The program will try to shed light on issues such as addiction in a cultural approach.

 

Module 8 - Drugs of abuse and narco-mafias: historical evolution and law framework

Teaching staff: Dott. Onelio Dodero

According to the 2022 UNODC (United Nation Office of Drugs and Crime) report, in 2020 “an estimated 284a million people worldwide aged 15–64, majority of whom were men, had used a drug within the last 12 months”.
"Our thing is money". Who utters these words is not the president of a hedge fund, but a boss of the Primeiro Comando da Capital, the largest mafia in Brazil.
The deal of the century is served. And it is managed by the c.o.: 'ndrangheta; camorra; Cosa Nostra. Broadly speaking, its history will be retraced.
Drug trafficking will be treated according to historical and geographical evolution, following the routes traveled first by Cosa Nostra and then by the 'Ndrangheta to enter into relations with drug traffickers of the producing countries, weave agreements, monopolize the drug distribution sector.
"Narcomafias", therefore, which now reproduce the functioning of a multinational: economic model, management, marketing, hierarchy... While maintaining their trademark: violence and settling accounts.

 

Seminar a (1 hour) - Phàrmaka in the Odyssey: medicine, folklore and magic

Teaching staff: Dott.ssa Elisabetta Pitotto

The Odyssey scenes are examined attesting the use of psychoactive herbs such as lotus, moly and nepenthe: aim of the seminar is to highlight their psychotropic effect and to set their Homeric use within the medical and folkloric background of ancient Greece.

 

 

Seminar b (1 hour) - Psychotropic travels: tours and destinations of the narcoturism

Teaching staff: Prof.ssa Laura Bonato

An account of narcoturism will be given, which is a strongly growing type of tourism whose practitioners travel to buy or consume narcotics but also to participate in parties and events dedicated to soft drugs and which have become a tourist attraction in recent years, registering large flows of participants. But is a person who chooses a location for these purposes really a tourist?

 

Seminar c (1 hour) - The Police-Interpol international cooperation in fight against the drugs-of-abuse trafficking

Teaching staff: Dott. Maurizio Brutti

Trends, modus operandi of international organized crime operating in the drug trafficking (routes, hiding places for drugs), investigative/ operational techniques to fight the business.
Importance of the international Police cooperation; Presentation and functions of INTERPOL, the most widespread International Police Organization (methodology, tools, projects).

 

Seminar d (1 hour) - Opium wars and global challenges

Teaching staff: Prof. Lorenzo Kamel

Hong Kong was ceded to Great Britain after the First Opium War of 1839-1842, an act of military aggression carried out by British authorities against China due to the emperor’s decision to make opium illegal and tighten prohibitions on drug use. Through case studies such as the one of Hong Kong, the seminar will shed light on the continuing reverberations of the opium wars on a few strategic areas in Asia.

 

Round table (1 hour) - Repression, support policies, risk reduction strategies: which guidelines for the future?

Teaching staff: Prof. Marco Vincenti, Prof Alberto Salomone, further interested tutors

The consumption of psychoactive and/ or doping substances is a widespread phenomenon which is often represented in superficial and paternalistic terms, despite it shows aspects of significant complexity, with effects on the citizens health and safety. How should this complexity be faced? The debate is open between students and tutors. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Tutte le lezioni e i seminari verranno svolti in forma orale e in presenza. All'esposizione dei temi della lezione, svolta dal docente, farà seguito un'ampia discussione con gli studenti, al fine di sviluppare una consapevolezza critica sugli stessi, nel confronto dei diversi punti di vista.

All lessons and seminars will be conducted orally in person. To the presentation of lesson's themes, carried out by the professor, will follow a wide discussion involving the students, so as to create a critical awareness about them, from the comparison of the different viewpoints.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Gli studenti svilupperanno un tema inerente il corso a propria scelta e lo presenteranno ai docenti e studenti interessati.

 

The students will develop a specific topic pertinent to the course and will present it to an audience of interested professors and students.

Oggetto:

Attività di supporto

La bibliografia di supporto e approfondimento verrà fornita dai docenti su specifiche tematiche e richieste degli studenti.

Supporting and supplementary learning material will be provided by the tutors on specific themes and requests made by the students.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 29/04/2024 16:12
Location: https://ssst.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!