Il Chiasmo - il contributo degli studenti SSST al magazine online della Rete Italiana degli Allievi delle Scuole e degli Istituti di Studi Superiori Universitari

Pubblicato: Lunedì 22 ottobre 2018
Immagine

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Gli studenti della Scuola di Studi Superiori Ferdinando Rossi partecipano attivamente alla redezione de Il Chiasmo, il magazine online della Rete Italiana degli Allievi delle Scuole e degli Istituti di Studi Superiori Universitari (pagina Fecebook), realizzato in collaborazione con l’Istituto Treccani.

Ecco alcuni contributi dei nostri studenti:

4 aprile 2018
Relazione tecnica e società vivente 
(parte prima)
Gregorio Tenti, studente di Filosofia

25 settembre 2018
Infrangere l’armonia. L’evento del dono che spezza la circolarità economica
Filippo Buccheri, curriculum magistrale in Filosofia Teorica
 
27 agosto 2018
Ontologia delle scienze: essenza ed esistenza nella matematica contemporanea
Daniele Artico, studente di Fisica
 

__________________________________

La Rete è un’associazione fondata nel 2016, che nasce da un pluriennale percorso di scambi didattico-culturali tra gli allievi delle Scuole e degli Istituti di Studi Superiori Universitari italiani che soddisfano particolari requisiti di merito.

Attualmente possono far parte dell’Associazione allievi provenienti da:

- il Collegio Superiore dell’Università di Bologna
- la Scuola Superiore di Catania
- l’ Istituto Superiore Universitario di Formazione Interdisciplinare di Lecce
- la Scuola di Studi Superiori "Giacomo Leopardi" di Macerata
- la Scuola Galileiana di Studi Superiori di Padova
- la Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia
- la Scuola Normale Superiore di Pisa
- la Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant’Anna di Pisa
- la Scuola Superiore di Studi Avanzati della Sapienza di Roma
- la Scuola di Studi Superiori "Ferdinando Rossi" di Torino
- la Scuola Superiore di Udine

Ultimo aggiornamento: 22/10/2018 17:48
Campusnet Unito
Location: https://ssst.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!