Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Scienza e razza: una difficile relazione (I SEM)

Oggetto:

Science and race: a difficult relationship

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
INT1504
Docenti
Prof. Erika Luciano (Referente)
Prof. Alberto Piazza
Dott. Carlo Robino
Prof. Giacomo Giacobini
Dott.ssa Serena Aneli
Corso di studio
Corso SSST
Periodo
Primo semestre
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
3 (18 ore)
SSD attività didattica
MAT/04 - matematiche complementari
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Elaborato
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso, strutturato in due moduli, si propone di fornire agli studenti gli strumenti concettuali e culturali basilari per impostare una riflessione critica sul tema della difficile relazione che intercorre fra scienza e razza.
Adottando un approccio multidisciplinare e integrato, non disgiunto dalla dimensione storica e dalla prospettiva filosofica, il corso presenterà e analizzerà l’uso dell’argomentazione scientifica in differenti contesti e momenti.
Più in dettaglio, nei due moduli ci si concentrerà sui seguenti aspetti:

1) L’argomentazione scientifica per documentare, caratterizzare e classificare la diversità umana; la strumentalizzazione dell’argomentazione scientifica: selezione, discriminazione, persecuzione e rappresentazione ideologicamente orientata della diversità umana

2) Scienza e razza nel dibattito scientifico contemporaneo

The course, structured in two modules, aims to provide students with the basic conceptual and cultural tools to set up a critical reflection on the issue of the difficult relationship between science and race.
By adopting a multidisciplinary and integrated approach, not detached from the historical dimension and philosophical perspective, the use of scientific argumentation in different contexts and moments will be presented and analyzed.
In detail, the two modules will focus on the following aspects:

1) Scientific argument for documenting, characterizing and classifying human diversity; the instrumental use of scientific argument: selection, discrimination, persecution, and ideological oriented representation of human diversity

2) Science and race in the contemporary scientific debate 

 

 

Oggetto:

Programma

 Modulo 1 

Docenti: Alberto Piazza (3 ore); Erika Luciano (4 ore); Giacomo Giacobini (2 ore)

Il modulo si propone di fornire agli studenti una panoramica dell’applicazione dell’argomentazione scientifica in relazione al primo aspetto sopra esplicitato. Verranno pertanto presentati alcuni elementi chiave della tassonomia, dell’evoluzionismo biologico, dell’antropometria, anche in rapporto alle collezioni e ai musei antropologici, coloniali ed etnografici. Particolare rilievo sarà dato all’analisi della logica e della narrativa razzista nell’ambito dei regimi nazista e fascista, con l’obiettivo di stimolare la discussione e il confronto su pagine vergognose del recente passato, la cui ombra minacciosa si allunga sul presente.

Modulo 2 

Docenti: Alberto Piazza (3 ore); Carlo Robino (2 ore); Serena Aneli (4 ore)

Il secondo modulo verterà sui fondamenti teorici della genetica delle popolazioni umane, approfondendo lo studio della variabilità genetica umana, dei fattori biologici e demografici che concorrono a modellarla (migrazione, selezione, deriva genetica, ecc.) e delle tecniche bioinformatiche comunemente usate in ambito genetico. Verranno inoltre presentate le implicazioni della variabilità genetica umana in alcune aree di ricerca, quali l’identificazione personale e la risoluzione di indagini di parentela in ambito forense. In particolare, si evidenzieranno l’importanza ed i rischi della raccolta di dati popolazione-specifici per l'interpretazione di match genetici, nonché le problematiche connesse a marcatori appositamente selezionati per inferire l'origine biogeografica. 

 Module 1 

Teaching staff: Alberto Piazza (3 ore); Erika Luciano (4 ore); Giacomo Giacobini (2 ore)

The first module proposes to provide students with an overview of the application of scientific argumentation in relation to the first aspect above mentioned. Therefore, some key pivots of taxonomy, biological evolutionism, anthropometry, statistics and demography will be presented, also in relation to the anthropological, colonial and ethnographic collections and museums. Special emphasis will be given to the exploitation of the racist rational and narrative within the Nazi and Fascist regimes, with the aim of stimulating a discussion and a debate on a shameful page of the recent past, whose minacious shadow still lengthen on the present.

Module 2

Teaching staff: Alberto Piazza (3 ore); Carlo Robino (2 ore); Serena Aneli (4 ore)

The second module will focus on theoretical concepts of human population genetics, delving into human genetic variability, biological and demographic factors contributing to shaping it (e.g., migration, selection, genetic drift, etc.), as well as bioinformatics methods commonly used in genetics. Moreover, the implications of human genetic variability in specific research areas, such as personal identification and kinship analyses, will be presented. In particular, the importance and risks of the collection of population-specific data for the interpretation of genetic matches will be highlighted, as well as the issues related to analyses involving genetic markers specifically selected for inferring an individual biogeographical origin.

 

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni ed esercitazioni in aula

Lectures and workshops

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Relazione scritta (7-10 cartelle) 
Written essay (7-10 pages)

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Modulo 1:
- Alberto Piazza, Genetica e destino. Riflessioni su identità, memoria ed evoluzione, Codice Edizioni, 2020
- Alberto Piazza (a cura di), Le leggi razziali del 1938, Il Mulino, 2021
- Alberto Piazza, Luigi Luca Cavalli-Sforza, Paolo Menozzi, Storia e geografia dei geni umani, Adelphi, 2000
- Luciano Erika, Looking for a space of intellectual survival. The mathematical diaspora from racist Italy, Springer, 2022
- Giacobini Giacomo, Darwin e l'evoluzione dell'uomo, Bollati Boringhieri, 2010
- Scienza e vergogna. L'Università di Torino e le leggi razziali", esposizione a cura di Giacomo Giacobini, Silvano Montaldo ed Enrico Pasini, Torino, 2018
- Israel Giorgio, Il fascismo e la razza. La scienza italiana e le politiche razziali del regime, Il Mulino, 2010
- Israel Giorgio, Nastasi Pietro, Scienza e razza nell’Italia fascista, Il Mulino, 1998
- Cassata Francesco, Molti, sani e forti. L'eugenetica in Italia, Bollati Boringhieri, 2006

Modulo 2:
- Goodwin W & Linacre A., An Introduction to Forensic Genetics 2007
- Daniel L. Hartl, Andrew G. Clark, Principles of Population Genetics
- Rasmus Nielsen, Montgomery Slatkin, An Introduction to Population Genetics Theory and Applications

 

 

 



Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/08/2022 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    30/09/2022 alle ore 23:59
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 19/07/2022 09:58